Stella Polare

Stella polare, stella del nord.

Da questa terra martoriata,

fammi emigrare.

Da questa guerra fammi andare.

Da questa fame e malattia

endemica fammi volare.

Dalle montagne, al deserto,

ai barconi in alto mare.

In Italia fammi arrivare,

come rifugiato fammi meravigliare.

In una scuola fammi studiare e

in una fabbrica fammi lavorare,

perche ho una famiglia da sfamare.

Poesia di Ahmed

6 thoughts on “Stella Polare

  1. Attraverso la sua poesia Ahmed ci fa sentire la bellezza e il canto della terra africana.Ci fa sentire la diversità e allo stesso tempo l’uguaglianza che lega un popolo ad un altro.
    Franca.

  2. mi sarebbe piaciuto fare l’esperienza africana.
    Ho fatto il corso di computer tenuto da Luca Lolli e con l’assistenza di Lucio Pellacani. Nel nostro gruppo c’erano due utenti che hanno partecipato al viaggio e che durante le varie fasi della preparazione di questo ci tenevano informati. Al loro ritorno,Angelo Bagni e Gilberto…non ricordo il cognome, ci hanno parlato in modo entusiastico dell’esperienza: dei bambini, della scuola, dell’Hotel,del mare. Durante il loro soggiorno in Africa noi del corso gli abbiamo telefonato tramite computer e abbiamo scherzato un po’.
    Spero ci siano altre iniziative, altri viaggi,altre avventure alle quali poter partecipare! Franca Camilli.

  3. Poesia dolcissima che evoca tutte le speranze che ha nel suo cuore un migrante prima di partire dalla sua terra…
    All’arrivo spesso, purtroppo, è tutta un’altra cosa.
    Patti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...