Up and Go ….. non c’è 2 senza 3

Parte la terza edizione del progetto Up and Go, un’ esperienza di  viaggio e di vita  che tanti di noi hanno già fatto nel 2010 e nel 2011 ,
Vi invitiamo a leggere il bando, a partecipare e a chiederci informazioni, consigli e impressioni su questa bellissima esperienza!
C’è la possibilità, anche a Modena e provincia, di prendere parte al progetto che  permette a giovani in situazione di criticità cognitiva, disagio mentale o in una condizione di marginalità di svolgere un tirocinio di due settimane all’estero.

“Up and Go!”… non c’è 2 senza 3. Al via la terza edizione del progetto che promuove “Esperienze transnazionali per la vita indipendente e l’empowerment”, con l’apertura di un nuovo bando dedicato a ragazzi in situazione di criticità cognitiva, disagio mentale o in una condizione di marginalità.
Nel concreto si tratta della possibilità per 102 giovani (tra i 18 e i 35 anni) di svolgere un tirocinio di due settimane in uno dei paesi partner del progetto (Portogallo, Spagna, Lituania e Svezia). Una formula atta a sperimentare la propria autonomia all’interno di un percorso strutturato di formazione, studio e lavoro che risponda in maniera concreta alle particolarità dei singoli gruppi.

L’iniziativa è promossa dai Centri di Servizio per il Volontariato dell’Emilia Romagna, tra cui quello di Modena, e realizzata all’interno del programma europeo di mobilità internazionale Leonardo da Vinci con il sostegno della Commissione europea. Un’attività promossa in stretta collaborazione con le associazioni di volontariato di utenti e familiari che operano su queste tematiche.

Le partenze saranno organizzate in gruppi composti da 6 persone più due accompagnatori. Mentre i soggiorni si svilupperanno indicativamente tra maggio 2012 e marzo 2013. Quattro le possibili destinazioni Lisbona (Portogallo), Granada (Spagna), Panevėžys (Lituania) e Stoccolma (Svezia). In queste sedi i ragazzi potranno svolgere, accanto a esperienze professionalizzanti (corsi di lingua, stage…), attività di socializzazione diversificate secondo la città di accoglienza (visite culturali, musica, teatro ecc.).

Per partecipare basta risiedere in una delle provincie coinvolte e avere una situazione di bisogno conosciuta dai Servizi territoriali. Il modulo di candidatura (scaricabile da http://www.volontariamo.it) deve essere inviato al Csv di Modena, entro il 5 marzo 2012, insieme al proprio curriculum vitae in formato europeo. Le graduatorie non saranno pubblicate ma comunicate direttamente ai singoli interessati. La borsa di tirocinio prevede la copertura dei costi dei corsi di formazione prima del viaggio, del biglietto di andata e ritorno, del soggiorno (vitto e alloggio), delle attività ricreative e professionalizzanti che si svolgeranno nel Paese di accoglienza e dell’assicurazione.

Un viaggio, quindi, alla ricerca di una propria autonomia per una spinta verso un progetto di vita futuro. Ma non solo. Anche un’opportunità di uscire dai confini nazionali e scoprire l’Europa che cerca l’integrazione e la multiculturalità. È questa la sfida lanciata ai partecipanti che dovranno, ognuno a suo modo, mettersi in gioco senza gli abituali punti di riferimento, compresa la lingua e con stimoli fortemente costruttivi.

per informazioni e per presentare la candidatura potete scaricare i moduli
– il bando
– il modulo di candidatura
– il curriculum europeo da compilare

oppure scriveteci a info@socialpointmodena.it